Casa > notizia > Nikkei: Apple chiede a Luxeon Precision di raddoppiare la produzione mensile di AirPods Pro

Nikkei: Apple chiede a Luxeon Precision di raddoppiare la produzione mensile di AirPods Pro

Secondo un rapporto di notizie Nikkei, la fonte ha rivelato che Apple ha chiesto a Lixun Precision di raddoppiare la produzione di cuffie AirPods Pro a 2 milioni di unità al mese. Apple ha inoltre chiesto a Lixun Precision e GoerTek di aumentare la produzione di AirPod a basso costo presso le loro fabbriche in Vietnam.

Una persona che ha familiarità con la questione ha affermato che a causa della forte domanda, Apple ha aumentato il suo ordine mensile per AirPods Pro da 1 milione ad almeno 2 milioni. Le fonti hanno aggiunto che le cuffie Pro sono prodotte da Luxshare Precision in due fabbriche nella Cina continentale.

Le cuffie TWS sono la linea di prodotti Apple in più rapida crescita. Nikkei ritiene che la richiesta di Apple di Luxun Precision e GoerTek di aumentare la produzione danneggerà altri fornitori, come Foxconn, Quanta e Inventec.

Nella produzione di prodotti di fascia alta, l'industria manifatturiera tecnologica cinese ha raggiunto i concorrenti globali. Secondo un'analisi del Nikkei, entro il 2018, 41 dei 200 principali fornitori di Apple arriveranno dalla Cina, superando gli Stati Uniti e il Giappone.

Jeff Pu, analista senior di tecnologia presso GF Securities, ha dichiarato: "In futuro, le vendite di cuffie TWS raggiungeranno probabilmente il livello di iPhone, circa 200 milioni di unità all'anno". Stima che Apple venderà 80 milioni di unità nel 2020. Cuffie wireless. Bloomberg ha riferito la scorsa settimana che le spedizioni di AirPods potrebbero raddoppiare quest'anno a 60 milioni di unità, grazie in parte alla popolarità di AirPods Pro.

Apple, Lixun Precision e GoerTek non hanno risposto alle richieste di commento.