Casa > notizia > Il calo è passato dal 14% al 19%! SEMI taglia le spese globali per le attrezzature fab previste per

Il calo è passato dal 14% al 19%! SEMI taglia le spese globali per le attrezzature fab previste per

SEMI (International Semiconductor Industry Association) ha aggiornato il report globale delle previsioni sui fabbisogni per il secondo trimestre del 2019 e ha abbassato la previsione delle spese globali delle attrezzature fab quest'anno. La stima di quest'anno è in calo del 14%, espandendosi ulteriormente dal 19% a 48,4 miliardi. Nel dollaro USA, il tasso di crescita sarà ridotto dall'originario 27% al 20% l'anno prossimo, raggiungendo 58,4 miliardi di dollari. Anche se c'è un rimbalzo, riduce ancora l'investimento di 20 miliardi di dollari nel 2018.

Inoltre, nonostante le previsioni di crescita nel 2020, la spesa per le fab nel 2020 sarà ancora di $ 2 miliardi in meno rispetto agli investimenti nel 2018.

SEMI stima che la spesa di quest'anno per l'industria della memoria diminuirà del 45%, rappresentando la stragrande maggioranza del calo di quest'anno, ma si prevede che riprenderà fortemente del 45% nel 2020, raggiungendo $ 28 miliardi. Nel 2020, gli investimenti legati alla memoria aumenteranno di oltre 8 miliardi di dollari quest'anno, e il recupero delle spese del fab sarà guidato. Tuttavia, rispetto al 2017 e al 2018, l'investimento relativo alla memoria rimarrà di gran lunga inferiore rispetto al livello precedente.

SEMI ha detto che sebbene la spesa per l'industria della memoria sarà notevolmente ridotta quest'anno, gli investimenti in due settori dovrebbero crescere rispetto alla tendenza. Innanzitutto, l'investimento nel settore della fonderia è previsto in crescita del 29%, trainato da processi avanzati e capacità produttiva. Si prevede che l'industria dei microprocessori crescerà di oltre il 40%, grazie alla spedizione di microprocessori a processo a 10 nm (MPU). Tuttavia, il costo complessivo dei chip del microprocessore è ancora molto inferiore rispetto alla fonderia e alla memoria. Investimenti correlati.

SEMI ha anche affermato che con le dinamiche degli investimenti ogni sei mesi, il dispendio di memoria nella prima metà di quest'anno sarà ridotto del 48% e i fondi investiti in 3DNAND e DRAM diminuiranno rispettivamente del 60% e del 40%; tuttavia, la spesa nel settore della memoria dovrebbe stabilizzarsi nella seconda metà di quest'anno. E mostrerà una ripresa nel 2020.

Nell'ultimo report di previsioni globali, SEMI tiene traccia e aggiorna 440 fabs e linee di produzione in tutto il mondo, con piani di investimento per il periodo dal 2018 al 2020. Rispetto al contenuto annunciato a febbraio di quest'anno, il report è stato aggiornato 192 volte, incluso il aggiunta di 14 nuove strutture e linee.